Pannello solare CPC

Il pannello solare per ogni situazione

Il CPC è un pannello che fornisce energia per tutto l’anno, e non solo in estate. Grazie alla particolare costruzione, gli specchi all’interno dello stesso concentrano i raggi solari e li rendono più forti. Il pannello solare è costruito con materiali di altissima qualità, resistenti agli eventi atmosferici quali l’irradiazione UV, e che allo stesso tempo garantiscono una prestazione elevata e costante per decenni. Un impianto solare termico CPC per la produzione di acqua calda o per l’integrazione al riscaldamento è ideale per case unifamiliari, condomini, alberghi e per molti altri campi d’impiego.

Il pannello solare CPC è disponibile da 2,5 mq e da 2,8 mq

Massima efficienza tutto l'anno

  • sfrutta la luce obliqua in modo ottimale
  • fattore di diffusione dell'87 %
  • 10 anni di garanzia contro la formazione di condensa

 
Due versioni sono disponibili:

  • Formato grande: 2.400 x 1.155 x 65 mm
    Superficie d'apertura di 2,5 m²
  • Entrambi i formati sono disponbili per l'installazione verticale ed orizzontale

Tecnologia e Vantaggi

Senza fori di aerazione – Senza plastica –
Senza struttura in legno – Senza isolamento – Senza guarnizioni in gomma

Perché la costruzione del pannello solare è importante: Eventi atmosferici come vento e pioggia, irradiazione UV, neve e forti sbalzi di temperatura logorano il pannello per decenni. Materiali come il legno, materiali sintetici e gomma, a lungo termine, non sono adatti a questo scopo.

La vasca del pannello

  • La vasca in alluminio di 1,5 mm con saldatura completamente stagna senza fori di aerazione compone la base.
  • La costruzione stagna senza fori per l'aria e rivetti proteggono l'interno del pannello per decenni.

L'assorbitore

  • Assorbitore in rame ricoperto di uno strato altamente selettivo con tubo saldato a ultrasuoni.
  • L'assorbitore galleggiante ricoperto su ambo i lati garantisce rendimenti massimali.

Il riflettore

  • Il riflettore cilindrico laminato a lucido, galvanicamente anodizzato in puro alluminio concentra i raggi del sole sull'assorbitore verticale.
  • I riflettori trovandosi all’interno della vasca, sono protetti da agenti atmosferici garantendo così una durata lunghissima.

 

 

 

Vetro temperato

  • Vetro temperato da 4 mm, con basso contenuto di ferro, a struttura prismatica.
  • Altissima permeabilità alla luce, resistente agli urti ed alla grandine.

La guarnizione speciale - Produzione di robot

  • Guarnizione speciale a continua elasticità, protetta da raggi UV. Collega la vasca, il vetro, e il profilo di protezione.
  • Completamente stagna. Impedisce l'immissione di umidità e polvere.
  • La produzione di robot automatizzata garantisce un incollaggio completamente stagno e una qualità costante.

Profilo di protezione in alluminio

  • Profilo speciale anodizzato in alluminio.
  • Non una guarnizione in gomma, ma un profilo in alluminio resistente ai raggi UV ed alle intemperie, protegge i bordi del vetro.
  • Un collegamento garantito tra vasca e vetro.

Collegamenti a guarnizione piatta

  • Filettatura esterna da 1/2” con guarnizione piatta.
  • Le guarnizioni all'interno ed all'esterno della vasca vengono avvitate al pannello in parallello con dadi in ottone e chiudono la vasca ermeticamente proteggendola dalle intemperie.
  • Non esistono guarnizioni in gomma o in plastica.
  • Collegamento semplificato dei pannelli solari.

Valvola di depressione

  • Con il primo riscaldamento dell'aria all'interno del pannello l'aria si espande - si forma una sovrapressione, la valvola si apre e l'aria può defluire. Quando l'aria si raffredda, la valvola si chiude e si forma un sottovuoto. I riflettori cilindrici supportano il vetro solare.
  • Nessuna corrosione all'interno del pannello causata da aria aggressiva. Nessuno scambio tra aria interna e quella esterna - quindi nessuna perdita di calore causata da convezione. Nessuna formazione di condensa, di conseguenza nessuna distruzione dello strato altamente selettivo dell'assorbitore.

Sfiato annellare

  • Lo sfiato annellare si trova nel tubo di distribuzione del pannello solare.
  • Lo sfiato annellare permette di ventilare facilmente i pannelli collegati in serie!

Il principio del riflettore

Ogni invenzione geniale in fondo è molto semplice

Sempre al sud sarebbe ideale

  • A causa della rotazione delle terra, l’angolo di irradiazione del sole sulla superficie del pannello solare varia continuamente. La maggior parte dei raggi solari cade obliquamente sul pannello solare.
  • Per il dimensionamento di un impianto solare, il posizionamento dei pannelli solari è fondamentale. Un orientamento di ca. 10° verso sud-ovest e un inclinazione di 30° - 45° sono ideali.
  • Con un posizionamento verso ovest e un’inclinazione del tetto di 30°, il pannello CPC di SOLARFOCUS raggiunge ancora l’80% di rendimento in confronto alla posizione ideale.

Concentrazione con irraggiamento debole

  • Con irraggiamento debole il pannello CPC, grazie alla sua geometria unica, può ancora ottenere temperature utilizzabili.
  • Il riflettore concentra i raggi solari fino al fattore 3. Significa che anche raggi solari obliqui possono essere utilizzati in modo efficiente.
  • Questo è un fattore molto importante specialmente nelle stagioni intermedie (primavera e autunno), perchè in quel periodo fino all’ 80% dei raggi solari sono obliqui

 

Utilizzo efficiente del sole =
pause più lunghe per la Vostra caldaial

  • Grazie alla forma cilindrica del riflettore CPC, viene assorbita anche la luce diffusa. Fattore angolare a 30° = 1,1
  • La posizione verticale dell'assorbitore permette lo sfruttamento della luce bassa.
  • La piccola banda dell’assorbitore offre una superficie di emissione del calore inferiore e, dunque, una perdita di calore inferiore. Nello stesso modo, la piccola banda del pannello provvede ad un riscaldamento rapido tramite concentrazione.

 

Differenza tra pannello CPC e pannello solare piano

  • Il pannello CPC a differenza del pannello piano è dotato di mezzi tubi riflettenti. La luce solare viene concentrata sull'assorbitore verticale posizionato a fuoco.
  • Vantaggio: Sfruttamento della luce obliqua al mattino ed al pomeriggio grazie al fattore di concentrazione.
  • Sempre a sud sarebbe ideale, ma il CPC è in grado di compensare anche differimenti maggiori!

Durata: pannello solare CPC / pannello solare piano

  • Normalmente la durata di un pannello di buona qualità è di ca. 25 anni.
  • La costruzione stagna del pannello CPC - con attacchi delle intemperie anche eccessive - evita l'entrata allo sporco e all'umudità all'interno del pannello stesso.
  • Significa che perdite di rendimento e segni di consumo possono essere evitati e una lunga durata del pannello è garantita.

Costruzione stagna del CPC, pannello piano arieggiato - perché?

  • Grazie alla costruzione stagna del pannello CPC in collegamento alla valvola di depressione, all'interno del pannello si può formare una depressione di ca. 0,3 bar! Le forze presenti in questo caso farebbero rompere il vetro, (implosione).
  • Siccome il vetro del pannello CPC si appoggia agli specchi concentratori ed è in grado a reggere a queste pressioni.
  • Nel pannello piano l'interno deve essere arieggiato, per ovviare alle perdite di gas della lana minerale e la presenza della condensa che si forma e che deve poter uscire dall'interno. 
  • In questo caso manca il riflettore che sostenerebbe il vetro, il quale, in caso di depressione si piegherebbe verso l'interno e si romperebbe!

 

Senza isolamento?

  • Nei pannelli CPC l'energia viene assorbita da ambo i lati dell'assorbitore e così non si manifestano perdite di calore verso il retro del pannello (come con pannelli tradizionali).
  • Vale a dire che in questo caso non è necessario un isolamento e la costruzione risulta molto sottile.
  • Fattore perdita di calore: K1 = 3,3 W/m²K

Temperatura di stagnazione - un problema?

  • In estate è possibile che tutte le esigenze di acqua calda siano soddisfatte e l'impianto vada in fase di arresto.
  • In questo casi si raggiungono delle temperature elevatissime all'interno del pannello, per le quali i pannelli SOLARFOCUS sono certificati.
  • Grazie ai materiali di altissima qualità e lavorazione accurata queste situazioni non comportano dei problemi.

Sezione del pannello solare CPC

I vantaggi decisivi

Illustrazione schematica del pannello CPC

1.   Vasca del pannello – in alluminio, completamente stagna
2.   Assorbitore – in rame ricoperto di uno strato altamente selettivo
3.   Riflettore – galvanicamente anodizzato in puro alluminio
4.   Vetro temperato – altissima permeabilità alla luce
5.   Guarnizione speciale – protetta da raggi UV
6.   Profilo di protezione – profilo speciale in alluminio
7.   Collegamenti a guarnizione piatta – costruzione stagna
8.   Valvola di depressione – protezione contro l'aria esterna aggressiva
9.   Sfiato annellare - garantisce lo sfiato semplice

Installazione integrata nel tetto

  • Campi di pannelli in una o più file
  • Installazione standard oppure orizzontale
  • Anche possibile con converse speciali

Installazione sopra il tetto parallelo 0°

  • Campi di pannelli in una o più file 
  • Installazione standard oppure orizzontale
  • Materiale di fissaggio per quasi tutti i tetti esistenti

Installazione sopra il tetto rialzata

  • È possibile un'installazione rialzata di 20°, 45° o 70°
  • Ideale per tetti con inclinazione troppo bassa
  • Anche per installazioni orizzontali

Installazione su facciate

  • Per l'installazione a 45° e a 70°
  • Installazione a 90° su richiesta
  • Installazione orizzontale è solo possibile per il CPC-S1 e Sunny-28

Installazione libera

  • In mancanza di spazio sul tetto o con direzionamento insufficiente del tetto
  • Possibile per l'installazione a 45° o a 70°
  • Per fondamenti in cemento esistenti

Installazione su tetto piano con vasca per ghiaia

  • Per il fissaggio dei pannelli su una vasca in alluminio ripiena di ghiaia
  • In mancanza di spazio sul tetto o con direzionamento insufficiente del tetto
  • Per l'installazione a 45° e a 70°

Installazione su tetto piano con base in cemento

  • Per l'installazione a 45° e a 70°
  • Installazione orizzontale è solo possibile per il CPC-S1 e Sunny-28

Richieste particolari su richiesta

  • Varianti di installazione speciali
  • Colori diversi per la conversa o per i profili di protezione

Depliant

Pannello solare CPC

 

Download pdf

Questi prodotti potrebbero interessarti